La mia fede cresce?
02. Giugno. 22

I neonati allattati al seno dalle loro madri sono protetti meglio dalle ma- lattie e anche il loro rapporto di fiducia viene stimolato. Ma man mano che i bambini crescono, devono imparare a mangiare da soli a tavola.

Nella Lettera agli Ebrei, l’autore utilizza proprio il principio della nutrizio- ne per spiegare la crescita spirituale. Bisogna passare dal cibo per bebè al cibo solido, vivendo la propria fede in modo pratico e trasparente.

La Bibbia insegna a non farsi sopraffare dalle preoccupazioni quotidiane, ma piuttosto a parlarne con Dio. Quando sembra impossibile liberarsi dei pensieri negativi assillanti, occorre perseverare nella preghiera. Personalmente, mi esercito del continuo a fare dei piccoli passi in avanti, così la mia fede si rafforza a poco a poco.

E ora vi affido a Dio e alla Parola della sua grazia, la quale può edificarvi e darvi l’eredità di tutti i santificati.

Atti degli Apostoli 20:32

Si tratta di progredire gradualmente nella conoscenza di Dio, di scoprire delle soluzioni costruttive per edificare la fede quotidianamente e di condividerla con altri.

Quindi non fermarti al latte materno!
Testo della settimana: Lettera agli Ebrei 5:11-14

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? Scrivici: input@glm.ouryes.ch

Saresti deluso da Dio?

Tutti sanno che nei rapporti con i nostri simili, le delusioni sono inevitabili. Le aspettative e...

  • 12. Marzo 2023

Libero dalle preoccupazioni

Soffrivo di ansie esistenziali. Mi inseguivano ovunque e non mi davano tregua. Ero in apprensione...

  • 16. Ottobre 2022

Avete domande?

Sul contenuto o sulla relazione personale con Dio? Mettetevi in contatto con noi. I vostri dati saranno trattati con assoluta riservatezza.