Una pietra o una spugna?
10. Marzo. 24

Quando prendi un sasso dal ruscello e lo spezzi a metà, puoi vedere che all’interno è asciutto.

La sua consistenza è talmente dura che non assorbe una sola goccia. L’acqua certamente scorre attorno alla pietra e la trasporta in mezzo ad altre, lucidandola. Ma nulla penetra dentro. La spugna si comporta in modo completamente diverso. Assorbe il liquido e quando viene strizzata lo rilascia.

Questo paragone può essere applicato a noi. Sono chiuso in me stesso? Sono duro e impenetrabile come una pietra? Mi rifiuto di essere avvicinato? Dio cerca un cuore ricettivo per inondarlo di acqua viva. Non obbliga nessuno. Offre semplicemente ciò che vivifica. Sta a noi dissetarci al suo torrente.

A cosa assomigli? Ad una pietra o ad una spugna?

Si saziano dell’abbondanza della tua casa, e tu li disseti al torrente delle tue delizie.

Salmo 36:8

Testo della settimana:  Salmo 36:1-3

Le tracce di Dio

Una storia africana racconta di un uomo che voleva mettere in difficoltà un cristiano e gli...

  • 22. Maggio 2022

Allenamento o gara?

Giovanni aveva concluso il suo allenamento intensivo con un ottimo tempo di partenza. Si sentiva...

  • 18. Febbraio 2024

Avete domande?

Sul contenuto o sulla relazione personale con Dio? Mettetevi in contatto con noi. I vostri dati saranno trattati con assoluta riservatezza.