Seleziona una pagina
Lo «snodatore»
Godloves.me
22. Novembre 2020

Seduto su una panchina nel parco giochi, un anziano signore osserva i bambini correre verso il bus all’entrata e all’uscita di scuola. Attira la sua attenzione un ragazzino, piegato per sciogliere un nodo dai lacci delle sue scarpe. Prova e riprova, intanto con lo sguardo tiene d’occhio l’autobus e cerca di sgroppare le stringhe. Poi, il mezzo si mette in moto e il ragazzo inizia a piangere. Si rivolge all’anziano e gli chiede: “Puoi sciogliermi il nodo, per favore?”

“Puoi disfare il mio nodo?” A Gesù piace ascoltare questo tipo di domanda perché è venuto in questo mondo per districare le situazioni complicate delle nostre vite, perché da soli non ce la faremmo mai.

Dio è capace anche di liberare dalle potenze delle tenebre. Egli stesso è morto sulla croce per sciogliere il nodo più grande dell’u- manità: la morte, come conseguenza del peccato.

Il nostro Dio è un Dio che libera; Dio, il Signore ci preserva dalla morte.

Salmo 68:20

Testo per la settimana: Salmo 68:19-28

Quale “nodo” ti fa soffrire da tanto tempo? Affidalo a Gesù!

Chi è questo Gesù?

Chi è questo Gesù?

Troverai questa domanda nel nostro corso biblico online (www. msd-online.ch). La risposta del mio amico Bernd mi ha...

Caduta dolorosa

Caduta dolorosa

Due escursionisti, attirati dal bel tempo, si avviarono per un sentiero di montagna, ignorando l’avviso riportato...

Innato o imparato

Innato o imparato

I pubblicitari investigano le abitudini dei consumatori per creare esigenze di vendita. L'egoismo e l'individualismo...

Inutilmente povero

Inutilmente povero

John Helinski è un uomo di 62 anni che ha vissuto per tre anni in una scatola di cartone alla fermata di un autobus...