Seleziona una pagina
Quale obiettivo persegui?

Quale obiettivo persegui?

Molta gente è fissata sulla professione, il matrimonio, le vacanze, i figli, l’auto, la casa, la pensione senza preoccuparsi della morte, che sembra lontana. Ma è sufficiente? Certo, quando l’età avanza, ci sarà la pensione, ma chi provvede al vuoto spirituale interiore?

Gesù ha promesso una qualità di vita che fa traboccare il vaso. Penso a una signora con sclerosi multipla che vive in un paesino di montagna. Per più di vent’anni ha pregato Dio perché suo marito accettasse Gesù come Salvatore e oggi lo ama con tutto se stesso!

Lei riesce a malapena a camminare ed è sottoposta alle terapie; nonostante queste circostanze, irradia gioia. Nella sua famiglia regna un’atmosfera di felicità e cordialità. Tutti si aiutano a vicenda, sono una testimonianza impressionante dei valori appaganti e una fonte di grande benedizione per molti.

Gesù disse: «Io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza».

Vangelo di Giovanni 10:10b dalla Bibbia

Come riempi il tuo «bicchiere»? Qual è il tuo sostegno nelle circostanze delicate?

Testo biblico: Prima lettera ai Corinzi 1:22-31

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? 
Scrivici: info.italia@msd-online.ch o su +4177 533 61 78

Gesù ritornerà

Gesù ritornerà

«Mamma, quanto manca ancora?» Non è facile spiegare a un bambino quanto tempo ci vorrà per finire il viaggio e arrivare alla mèta. Lo stesso vale per la questione del ritorno di Gesù. Egli promise che un giorno sarebbe tornato. I Vangeli forniscono alcuni punti di riferimento che portano a pensare che questo giorno si avvicina, perché sono in au- mento: guerre, epidemie, calamità naturali, persecuzione dei cristiani…

L’essenziale non è sapere quando Gesù tornerà, ma aspettarlo con speranza certa, perché il suo ritorno è sempre più vicino ogni giorno che passa. Volge al termine il periodo in cui gente di ogni tribù e nazione potrà liberamente accogliere Gesù e ricevere la vita eterna.

Gli eventi attuali possono angosciarci, ma Gesù incoraggia i suoi con queste parole: «Forza, alza la testa, manca poco alla liberazione!»

Gesù ritornerà nella medesima maniera in cui lo avete visto andare in cielo.

Atti degli Apostoli 1:11 dalla Bibbia

Chi accetta la salvezza in Gesù, questo meraviglioso dono, certamente non rimarrà deluso!

Testo biblico: Vangelo di Luca 21:25-36

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? 
Scrivici: info.italia@msd-online.ch o su +4177 533 61 78

Una fuga riuscita

Una fuga riuscita

Yasmina (il nome è di fantasia) è fuggita dal Nord Africa con la sua famiglia ed è finita in Germania. Ha incontrato molte difficoltà e ha subito un trauma a causa di un incantesimo fattole con dei versi coranici. Tutta la sua famiglia ne ha portato il peso.

Un giorno un uomo anziano ha parlato a questa donna della sua fede in Gesù. L’ha invitata a partecipare ad un servizio cristiano, ma ogni volta che Yasmina decideva di andarci, si presentavano degli impedimenti. Finalmente è riuscita ad assistervi. Nel momento in cui è entrata nel luogo di culto, la maledizione, che pesava su di lei, è sparita per sempre. Anche se non capiva la predica, è stata completamente trasformata. Dio ha agito con potenza e Yasmina ha traboccato di felicità.

In seguito Yasmina ha iniziato a leggere la Bibbia insieme a quel pensionato e alla moglie, per comprendere meglio il Vangelo. Il marito di Yasmina faceva delle ricerche sul Corano e sulla Bibbia. E Dio si è rivelato chiaramente a lui. Dapprima con qualche esitazione, poi ha deciso di porre la sua fede in Gesù e tutta la famiglia è stata battezzata.

Nessuno può porre altro fondamento oltre a quello già posto, cioè Cristo Gesù.

Prima lettera ai Corinzi 3:11

Oggi loro lodano e ringraziano Dio. Sì, il Signore si lascia trovare da ogni popolo e da tutte le nazioni.

Testo biblico: Vangelo di Luca 4:16-21

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? 
Scrivici: info.italia@msd-online.ch o su +4177 533 61 78

Più di un contratto

Più di un contratto

Hai mai scritto un giorno, da qualche parte, la frase: «Gesù, oggi ti do il mio cuore! Grazie per avermi dato la tua salvezza»? Sabine, il 18 maggio 1980.

Da adolescente cercava spesso quel pezzo di carta, perché diversi dubbi assalivano il suo cuore. Ricordava il contratto che aveva fatto con Dio. «Sì, è ancora valido. Il foglio me lo conferma; sono sicura perché l’ho firmato!»

Da donna matura Sabine ammise: «Sì, si può scarabocchiare su una pagina, ma le dichiarazioni di Dio sono molto più affidabili. Le nostre promesse possono traballare, ma il Signore è immutabile. Egli dichiara nella Bibbia che rimane fedele nonostante la nostra debolezza.»

Il «contratto» di una ragazzina come Sabine può andare smarrito. Gesù ha affermato di custodire tutti coloro che si aggrappano a lui. Nella sua Onnipotenza mantiene i suoi impegni in ogni momento.

Manteniamo ferma la confessione della nostra speranza, senza vacillare; perché fedele è colui che ha fatto le promesse.

Lettera agli Ebrei 10:23 dalla Bibbia

Hai sottoscritto il «contratto», cioè l’offerta della salvezza eterna?

Testo biblico: 1 Lettera di Giovanni 3:1-6

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? 
Scrivici: info.italia@msd-online.ch o su +4177 533 61 78

Alla ricerca di un appartamento

Alla ricerca di un appartamento

Tutti traslochiamo più volte nel corso dell’esistenza. Il lavoro costringe molti a cercare un nuovo posto dove abitare. Ormai è all’ordine del giorno altresì studiare fuori dalla propria città d’origine.
Anche un mio amico cerca da tempo un appartamento che si adatti alle sue esigenze.

Diverse città sono molto richieste e a volte è estremamente difficile trovare una sistemazione adeguata ad un prezzo accessibile.
È capitato anche a te di ricercare a lungo una nuova abitazione? Verrà il giorno in cui non ci sarà più questo problema. Quando lasceremo questa terra per la patria celeste, troveremo una casa pronta per noi. Gesù ha parlato della casa di suo Padre dove saremo accolti. Ma chi avrà l’onore di vivere là?

Gesù disse: «Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore».

Vangelo di Giovanni 14:2 dalla Bibbia

Sicuramente tutti sono invitati, ma si entra ad una condizione: rispondere all’invito di Gesù Cristo, l’unica via per il Cielo.

Testo biblico: Vangelo di Giovanni 14:1-7

Hai delle domande su Dio o sulla Bibbia? 
Scrivici: info.italia@msd-online.ch o su +4177 533 61 78