Seleziona una pagina
Una mèta celeste
Godloves.me
21. Marzo 2021

Un’esperta nuotatrice ha tentato di attraversare la Manica per battere il record di velocità, quando si è trovata improvvisamente circondata da una fitta nebbia. Nonostante la sua eccellente preparazione atletica, ha perso l’orientamento. Presa dallo scoraggiamento,
ha esaurito le forze e ha rinunciato all’impresa.

Il dubbio e l’ignoranza ci possono impedire di percepire il senso e lo scopo della vita. Attraversiamo momenti di disorientamento nei quali perdiamo di vista il traguardo.

Nelle nostre tenebre, Gesù è la luce che ci mostra la strada per raggiungere la vita eterna.

Le sue parole sono illuminanti perché dicono la verità riguardo allo stato del nostro cuore. Ha promesso una mèta ben oltre il presente e il mondo materiale. Nel cielo ha preparato un luogo dove accogliere chiunque mette la propria fiducia in lui. A costui egli offre la vita in dono e, ogni giorno, la forza necessaria a non arrendersi di fronte alle difficoltà.

Gesù gli disse: Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Vangelo di Giovanni 14:6

Quale posto dai a Dio nella tua vita?

Testo per la settimana: Vangelo di Giovanni 14:1-14

Scrivi, se hai delle domande su Dio o sulla Bibbia?

Speranze frantumate?

Speranze frantumate?

Quella domenica due discepoli stavano camminando da Gerusalemme verso Emmaus, quando Gesù si avvicinò a loro chiedendo...

Gesù, il re dei Giudei

Gesù, il re dei Giudei

Giuda Iscariota si presentò in quel giardino seguito da alcuni uomini armati e Gesù gli chiese: «Amico, che cosa sei...